CORSO_MATTEOTTI_LINGUAGLOSSA_ETNA_LOGO
09/11/2016, 12:15

compagnia delle opere, impresa, edilizia, expandere 2016,



A-Expandere-2016-per-crescere-e-fare-impresa-anche-in-edilizia


 Appuntamento venerdì 18 novembre dalle 9 alle 19 ad Etnafiere per la 5° edizione dell’evento annuale della Compagnia delle opere della Sicilia Orientale



Per crescere bisogna mettersi in rete, lo sa bene la Compagnia delle Opere della Sicilia orientale che per Expandere 2016 ha scelto il tema "Time to Share. Un nuovo modo di condividere, di crescere, di fare impresa". 
L’appuntamento con la quinta edizione del grande evento dell’associazione è fissato per venerdì 18 novembre dalle 9 alle 19 ad Etnafiere, il polo fieristico-congressuale all’interno del centro commerciale Etnapolis. 
Sarà un’edizione completamente rinnovata nello stile e nei linguaggi come richiede il tema scelto: quattro laboratori tematici, due convegni, gli appuntamenti di business tra aziende, con gli imprenditori (oltre 200) che diventano protagonisti della giornata insieme ai relatori. Sulla pagina facebook della Compagnia delle Opere della Sicilia, infatti, aziende, imprenditori e liberi professionisti stanno raccontando la loro storia, presentandosi a chiunque veda possibilità di collaborazioni e sviluppo comune. 
"Quest’anno apriamo Expandere con un convegno sulla multicanalità che vedrà confrontarsi due grandi realtà internazionali, Popai e Coca Cola, che daranno un segnale forte alle piccole e medie imprese sulla necessità di digitalizzare i loro processi" spiega il direttore Cristina Scuderi. 
Quali i settori su cui si concentrerà la riflessione? Agroalimentare, sanità, no profit, turismo ed edilizia. A quest’ultimo è dedicato il laboratorio "Edilizia: volano o indotto dell’economia? Un dialogo aperto sulla nuova realtà" moderato da Antonio Romeo e Salvatore Rigaglia con gli interventi di Elena Stoppioni, responsabile del forum nazionale dell’edilizia CdO, e Juri Franzosi, Direttore Generale Ance Varese. 
L’invito, rivolto a tutti gli imprenditori siciliani, è quello di prendere parte all’iniziativa per scoprire i vantaggi della digitalizzazione e insieme le possibilità che la sharing economy, o economia della condivisione, può portare nelle nostre realtà. 
Nessuno si salva da solo, nessuno cresce da solo in questo nuovo sistema economico se non accettiamo la sfida di mettere insieme competenze e progetti per essere protagonisti di uno sviluppo concreto e sostenibile. 





1
PUGLISI_PROPERTY_MANAGEMENT_LOGO
Create a website